cerca

Dalla parte sbagliata

12 Marzo 2009 alle 13:30

Ancora una volta il dott. Gino Strada non si smentisce e si schiera dalla parte sbagliata: anni fa era con Saddam Hussein oggi sta con il dittatore sudanese Al Bashir, chiedendosi perche' il Tribunale Internazionale non abbia intrapreso alcuna iniziativa contro Bush, Olmert, Putin e chi piu' ne ha piu' ne metta. Accostamenti per cosi' dire impropri ( anche se su Putin si puo' aprire un dibattito ) ma che mi fanno pensare che il dottore in questione farebbe meglio a fare il proprio mestiere ( e pare lo sappia fare piu' che bene...) e lasci invece perdere certe battaglie che sono profondamente sbagliate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi