cerca

Mancuso e la libertà di coscienza

11 Marzo 2009 alle 09:45

Rispondendo a Luca dal Pozzo dico che V. Mancuso ha scritto che per sé non richiederà mai una morte anticipata (poichè anche la vita di un filo d'erba celebra la gloria del Signore) ma non si può obbligare nessuno ad essere cristiani cattolici. E' difficile capire questo?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi