cerca

L'Italia è strana

3 Marzo 2009 alle 07:00

Ha ragione chi dice che il regime italiano non è democratico. Ha ragione anche chi dice che non è autoritario. L'Italia è una Repubblica fondata sull'irresponsabilità. Quando me ne sono accorto (ero giovane), ho avuto la convinzione che sarebbe durata mesi, o pochi anni, ma nel tempo mi sono dovuto ricredere: questo sistema, paradossalmente, regge. L'Italia è il posto dove i marciapiedi sono sporchi, viene prevista una multa per chi li sporca, quasi nessuna multa viene elevata, i marciapiedi sono più sporchi, viene inasprita la multa, essendo la multa assurda viene elevata anche meno. L'Italia è il posto dove spesso non ci sono parcheggi, quindi viene spesso tollerata la seconda fila, quindi viene spesso tollerata anche quando i parcheggi ci sarebbero. L'Italia è il posto dove con un ottimo avvocato non ti succede quasi niente e con un pessimo avvocato quasi tutto. In Italia il Parlamento talvolta governa, il Governo talvolta legifera, i magistrati talvolta fanno un pò tutto, a seconda della temperie. L'Italia è un posto senza dittatore, e senza cittadini. Ma non crolla. Strano posto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi