cerca

Quel che i liberal non capiscono

2 Marzo 2009 alle 19:00

Sento spesso la frase "ma che libertà ti tolgo se, per chi lo desidera, rendiamo legali aborto/divorzio/eutanasia/testamento biologico/matrimoni gay e così via?" Ma, come spesso accade, sono le premesse della discussione ad essere falsate: chi pone questa domanda fissa automaticamente come assoluto il principio delle libertà individuali e che l'unico compito dello Stato sia quello "prevenire che qualcuno danneggi qualcun altro". Ovviamente è questa visione del mondo il vero punto di scontro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi