cerca

Obama e il ritiro dall'Iraq

2 Marzo 2009 alle 16:00

Obama: “Lasciamo l’Iraq alla sua gente, lasciamo al popolo iracheno una opportunità costruita a fatica di vivere una vita migliore grazie al lavoro delle forze americane. Il ritiro completo sarà entro la fine del 2011, ma il calendario potrà essere rivisto se emergeranno problemi.” Aggiungerei che il lavoro “sporco” è stato iniziato, perseguito con determinazione e completato dal vituperato Bush e soprattutto con il contributo di alcune migliaia di giovani soldati americani coraggiosamente caduti in battaglia per la libertà dell’Iraq e di noi tutti. GRAZIE AMERICA!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi