cerca

Libertà e responsabilità

2 Marzo 2009 alle 15:00

Chi è responsabile? E' la domanda per cui tutta la struttura dello stato esiste, leggi, istituzioni, amministrazioni e compagnia cantante. L'indisponbilità è solo la finzione che ci vieta di fare commercio delle cose senza prezzo, sicchè il commercio lo facciamo lo stesso, se costretti, ma di nascosto. Per Eluana ha deciso il padre. I giudici hanno deciso che, nella situazione specifica, ne aveva titolo. I laici/menefreghisti non hanno deciso nulla, nè hanno preteso di averne titolo, ma hanno considerato la prima decisione non contestabile, la seconda ragionevole. Nemmeno gli altri hanno deciso nulla, ma si sono sentiti la spalle abbastanza larghe, e ci hanno provato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi