cerca

L’educazione sentimentale

25 Febbraio 2009 alle 10:30

Interessanti gli articoli della Benini e di Volpi. Nell’educazione Inglese è il mistero che viene ucciso. Tabelle, figure e quant’altro privano l’adolescente del fantasticare di cos’è il sesso che avvertono oscuramente presente. Mi sembra cosa buona e giusta che i genitori esprimano i loro giudizi, senza entrare in dettagli probabilmente dannosi, ben sapendo che saranno contestati. Questo permetterà ai figli di individuarsi e crescere. Il sesso deve restare un mistero il più a lungo possibile. Deve essere oggetto di discussione fra amici e sul tema sparare un infinità di idiozie. Questa elaborazione segnerà il loro graduale ingresso nella società adulta. Stuoli di psicologi e sessuologi dell’età evolutiva, emettono consigli che è meglio lasciar perdere. Fra l’altro dicono le stesse cose da trent’anni a questa parte. In questa navigazione, dove gli errori devono essere messi in conto, altre dovrebbero essere le stelle per impostare la rotta. Penso che la castrazione chimica per alcuni dei più noti e presenti esperti nei vari talk show, che pure evito come i tombini, non debba necessariamente configurarsi come reato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi