cerca

De natura

25 Febbraio 2009 alle 12:30

Allora (direi) attenti pure alla cannuccia, al bicchiere (bisogna lappare dalla pozza), alle posate (strappare con i denti), ai piatti (mangiare da terra), al macellaio e al fruttivendolo (cacciare e raccogliere, ma con le mani) ed al resto della dis-umana tecnologia. Però attenti anche alle forzature nei ragionamenti. D'altro canto è vero che, se la differenza tra un biberon, una tavola imbandita e 17 anni di sondino naso-gastrico sfugge, bè, sfugge.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi