cerca

Veltroni e i valori

19 Febbraio 2009 alle 19:30

Veltroni parla di "disvalori e di egemonia sociale" riferendosi a Berlusconi. Può essere, ma quali sono i suoi? Se dice così, significa che lui ne ha e sono quelli "giusti". A me sembra, piuttosto, che egli sia l'inconsistenza politica eretta a sistema,un frullato di buonismo, progressismo, di kennedysmo e obamismo a buon mercato e quant'altro. Forse non ha letto Machiavelli, gli manca il senso della politica e anche un certo lato estetico, direi che è avaloriale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi