cerca

Nessuno corre rischi

19 Febbraio 2009 alle 07:00

Ti giuro, Roberto, nessuno ce l'ha con gli omosessuali,magari un po' con l'apologia dell'omosessualità. Credimi, in Italia, nessuno corre seri rischi. Lo sanno bene quelli che delinquono, che siano italiani o stranieri. Gli unici ad essere in pericolo davvero sono i disabili. Quelli sì che hanno colpe! Per questo possono “dolcemente” morire. E chissà se troveranno comici, attori, presentatori pronti a commuoversi per loro davanti a così numerosa platea.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi