cerca

La crisi del Pd

19 Febbraio 2009 alle 21:00

Ha connotati simili a quella economico-finanziaria. Rotolano per conto proprio, indipendentemente dagli uomini che vi si affannano attorno. Ci si meraviglia di trovare oggi nel centrodestra molte persone molto valide che erano state un tempo a sinistra. A tutti i livelli, giornalisti, commentatori, opinionisti, sindacalisti e uomini politici. La sinistra si è svuotata, non ha più uomini e soprattutto idee. A questo si aggiunge un altro aspetto importantissimo: non ha coscienza delle proprie forze! Lo dimostra il fatto che va allo scontro continuo con la maggioranza....essa è una carretta del mare che si sente nave da guerra; andando allo scontro perde sempre più pezzi (vedi caso Eluana). Non si vede una via d'uscita se non dopo una completa metamorfosi (che avesse ragione Prodi? "Dopo di me la sinistra all'opposizione per sessant'anni". Ma no...diamole una legislatura di meno, facciamo 55 )

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi