cerca

Prevenire è meglio che curare/3

18 Febbraio 2009 alle 19:20

Mi irrita il dover prendere atto che due luminari illuministi da un lato dedicano anni di ricerca per la prevenzione di malattie incurabili potendo anche contare su corpose donazioni di privati e dall'altro, con fare melenso ed arrogante,reputano necessario combattere altre malattie eliminando l'ammalato. Qui si parla di medici di indubbia professionalità che pur di portare avanti un bieco progetto di morte sarebbero anche disposti ad essere degradati al ruolo di semplici volontari. Ho proposto al mio modesto medico di base di riciclarsi in barelliere della buon morte così potrebbe spegnere il cellulare anche durante i week end per non avere rotture di scatole soprattutto dai parenti di ammalati allettati da anni o costretti a tenere il sedere su una sedia a rotelle. Ne abbiamo discusso ma alla fine di una pesante giornata di lavoro si è dichiarato 'nauseato' dalle stupide elucubrazioni di alcuni medici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi