cerca

Povia, Grillini e Benigni

18 Febbraio 2009 alle 13:45

Vorrei tranquillizzare il vincitore dell'Isola dei famosi, on. Vladimiro Guadagno il quale afferma, in una intervista a Il Tempo, che il cantante Povia avrebbe offeso "tutti gli italiani". Posso assicurare che nè io nè mia moglie (ma crediamo di essere in compagnia di qualche milione di italiani) ci siamo sentiti minimamente offesi nè dalla canzone nè dal cantante. Mi sono sentito offeso invece dall'intervento, assolutamente fuori luogo, dell'on. Grillini, il quale con la sua lezioncina sulla felicità degli omosessuali, ha creato un precedente. A questo punto perchè non dare a chiunque lo richieda, la possibilità di criticare, a fine canzone, il testo di qualsiasi altra canzone ? Senza contare, poi, il monologo preventivo di Benigni che si è sentito in dovere a sua volta di moraleggiare dall'alto del suo misero compenso per la partecipazione al Festival, recitando una letterina strappalacrime di O. Wilde.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi