cerca

Oltre il giardino

17 Febbraio 2009 alle 11:30

Un eccellente film del '79 con Peter Sellers e Shirley McLaine. Uno di quei film che ti fa ridere a denti stretti. Perchè non sai giudicare se la resa grottesca della realtà possa mai essere meno grottesca della realtà stessa. Un uomo privo di qualsiasi reale capacità politica, si trova sull'onda di una inconsapevole fortuna mediatica che suo malgrado (e con la sua totale inconsapevolezza)lo porta e diventare Presidente degli Stati uniti. Al personaggio manca una sola caratteristica per non essere un personaggio veramente profetico: non era di colore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi