cerca

Stati Uniti condanna a morte ecc./2

15 Febbraio 2009 alle 07:00

Non solo alle piante non facciamo mancare l'acqua durante la nostra assenza ma ci preoccupiamo anche degli animali domestici ai quali non facciamo mancare i buoni croccantini affidandoci alla disponibilità di qualche congiunto o di qualche vicino. Va bene, la coabitazione con gli animali è frutto di una nostra scelta consapevole. Quando invece un familiare è talmente ammalato da compromettere le nostre scelte di vita, le alternative sono due: continuare ad assistere il nostro congiunto nonostante tutto rinunciando alle sospirate vacanze e tenersi anche il cucciolo al quale il nostro nipotino è molto affezionato oppure allontanare il congiunto affidandolo alle cure amorevoli di volontari di indubbia professionalità e tenersi il cucciolo che in fondo ci gratifica con le sue fusa e con gli occhioni dolci ed al quale non faremo mai mancare il cibo durante la nostra assenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi