cerca

Quando la faziosità rende ridicoli

14 Febbraio 2009 alle 10:00

E' sempre bello poter dire: "mi oppongo ad uno stato che decide per me ". peccato che nel caso englaro fosse vero il contrario, lo stato ha fatto di tutto per impedire la volontà del soggetto. solamente la magistratura, che non è lo stato, ha concesso al cittadino di poter attuare la sua volontà contro le invettive moraliste.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi