cerca

Popolo della Chiesa in fase di assestamento

12 Febbraio 2009 alle 10:27

Il popolo della Chiesa, molto più delle gerarchie, è fratturato al suo interno, i mangiaostie smascherati definitivamente descritti mirabilmente da Langone sono il 50% . Credo fermamente però che dopo queste battaglie, all’interno di quel popolo siano entrati e ne facciano parte con il cuore, tanti teisti dubbiosi come il sottoscritto o ricercatori di verità o semplicemente brava gente con tanti valori, e che quindi quella perdita in percentuale sia stata in gran parte riassorbita. E’ tutta gente consapevole che li fuori c’è un mondo nuovo infestato da lupi, e che questo mondo non solo si deve osservare (pregando, per chi crede nella preghiera) ma va affrontato, perché su queste questioni non si scherza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi