cerca

Il calcolo dell'ora x

10 Febbraio 2009 alle 09:53

Quando tutto sarà passato resterà il tempo di dire qualche parola ancora sullo spettacolare cinismo che ci viene mostrato. Su un'iniziativa che, odiosa o auspicabile che la si giudichi, poteva essere fatta una settimana fa, un mese fa, un anno fa. Si è scelto di farla all'ultimo. Così da poter drammatizzare l'evento oltre ogni limite, ricavandosi il centro della scena che altrimenti sarebbe rimasto rispettosamente vuoto, caricando di esplosivo al plastico uno scontro che poteva essere gestito in sordina, potendosi permettere, nel proprio vaniloquio retorico, di presentare se stesso come chi cerca di salvare una vita accorrendo all'ultimo, così che la suspence raggiunga il suo climax. Non basta: si è scelto di intervenire quando in realtà potrebbe essere già troppo tardi. Ad un solo scopo: per indicare gli altri come gli assassini. La vita è uno spettacolo costruito seguendo i referti dell'ufficio marketing e i cui ricavi finiranno comunque nelle tasche del più farabutto. Tutta la vita. Anche la vita dormiente. Anche la non vita. Anche la morte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi