cerca

L'anti-lingua e il politicamente corretto

6 Febbraio 2009 alle 16:48

Bene. Complimenti a Berlusconi & Co. Intanto, per i sostenitori della "vita a tutti i costi" (chissà poi cosa vuol dire) suggerirei di inserire nel proprio vocabolario la definizione congiunta "assassino", "boia", "peggio dei nazisti" e così via: sost. mas., "Padre che ha avuto la figlia ridotta a un vegetale da diciassette anni". E il Vaticano che esulta. Complimenti anche a lui. Ma un po' di vergogna no, eh?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi