cerca

La disponibilità della vita, l’indisponibilità del tempo

4 Febbraio 2009 alle 18:10

Due vicende lontane stanno riempiendo stampa, televisione, internet. Eluana che va a morire, perché di questo si tratta, e una sconosciuta che dopo aver contestato l’azienda per la quale lavora e aver cercato di diventare famosa, atteggiamenti legittimi se tenuti in un certo modo, ha inconsapevolmente messo in luce un limite del mondo del lavoro italiano: a chi appartiene il nostro tempo. E’ deprecabile avere delle ambizioni che vanno oltre il percorso casa ufficio-ufficio casa? E’ indecente puntare alla realizzazione di sé anche se si ha il posto fisso? All’estero, penso alla realtà americana, i professionisti anche di alto livello prendono un sabbatico. Il caso più famoso è quello di Bill Gates ma conosco molti professori universitari che si riappropriano del tempo per fare ricerca, scrivere romanzi, sperimentare altri ambiti, tornando al percorso casa ufficio-ufficio casa con rinnovate energie e conoscenze. In Italia sembrerebbe che il tempo sia di chi ti dà lo stipendio e gli strumenti di legge per la flessibilità del lavoro sono spesso ignorati, considerati con diffidenza e invidia verso chi continui a cercare la via migliore per rendere compatibili i diversi aspetti del vivere. Se il tempo è indisponibile possiamo disporre della vita. Non sono dalla parte dei fautori del silenzio stampa su Eluana. Lo scrittore Sebastiano Vassali, in un’intervista al Corriere della Sera, tra le nefandezze comunicative sul tema ha citato le bottiglie d’acqua. A luglio scorso ero in Duomo ed è stato necessario e emozionante. Ma non sono neanche dalla parte di coloro che si buttano sull’ambulanza per impedire a Eluana e alla famiglia di realizzare quella che prima di essere una sentenza è, nelle parole dei suoi cari, una volontà. Restano lo stupore e l’amarezza che una vita debba finire così, con le interviste al primario, le associazioni di infermieri, le telecamere, la scorta a Beppe Englaro. E la sensazione che non renda più liberi disporre della vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi