cerca

Basta con le polemiche: unità nazionale

4 Febbraio 2009 alle 08:00

E' ora di farla finita con le contrapposizioni inutili tra esponenti del governo e dell'opposizione. La nave Italia sta lentamente affondando mentre la nostra classe politica continua a discettare su chi ha la ricetta migliore. Il Paese è stanco, sfiduciato, impaurito. Non si vedono ricette miracolose né da parte del governo, né da parte dell'opposizione di centrosinistra. Occorre allora superare la faziosità e trovare una sintesi comune in un programma a medio termine per uscire dalla crisi economica. Anche le forze sindacali devono superare le attuali divisioni. L'interesse nazionale viene prima di tutto. Si apra un tavolo contro la crisi con la presenza di tutte le forze rappresentative: imprese, sindacati, partiti, associazionismo, cooperazione. Si lavori per un governo di unità nazionale con una forte componente tecnica. Questa è la mia proposta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi