cerca

Non colgo la differenza

3 Febbraio 2009 alle 19:15

Esistono persone handicappate in stato vegetativo che trascorrono la loro esistenza a roteare gli occhi ed emettere bava. Si tratta di persone che, se lasciate da sole accanto a un bicchiere d'acqua, morirebbero di sete senza la dovuta assistenza. Tuttavia sono dotate di una mobilità minima e di una certa capacità di regire agli stimoli. Vorrei soltanto capire se, secondo i "diversamente intelligenti", sono sufficienti questo segni vitali, che Eluana non possiede, a decretare il diritto alla vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi