cerca

Opinioni

31 Gennaio 2009 alle 08:00

E poi ci lamentiamo se un giudice dice che a sua insindacabile opinione un sardo se stupra lo può fare vista la sua cultura o dei rumeni stuprano in cinque una donna o degli islamici sono guerriglieri e non terroristi. E se per una Santa volta dessimo retta ad un Papa e dal "fenomeno tornassimo al fondamento", cioè dalla dimensione tecnologica del tutto è possibile alla dimensione scientifica ( legge naturale lasciamo stare quella Divina) in base alla quale c'è non solo una gerarchia di tipo sociale ma c'è insita la legge dell'amore che "obbliga" ad aiutare ( soccorrere, aiutare, accudire, confortare, non eliminare) il più indifeso. Non vorrei che ha furia di opinioni qualcuno dicesse ad esempio come fa l'attuale presidente americano, che la morte come la vita non è fatto politico e che è bene usare l'eutanasia per soccorre tutti, ma propio tutti, gli inutili. Non si chiede di usare il logos ma almeno la ratio, almeno quella sì! Boh! La storia non insegna più niente!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi