cerca

E' fallito il capitalismo?

28 Gennaio 2009 alle 17:15

Vorrei dire a quelli che quotidianamente danzano attorno al totem del marxismo-statalismo risorgente, che la faccenda non sta come gliela racconta qualche birbone che si finge marxista perché c'ha la màdia ben rifornita. Il capitalismo, quello fallito, quello ladrone, non ha nulla a che vedere con il liberismo che propugna la piena libertà di azione degli individui nei rapporti economici e la non interferenza dello Stato. Quello stanato a "Wall Street", era un'organizzazione mondiale coalizzata a depredare cittadini e Stati, come una mafia mondiale che del capitalismo ha fatto strame. Quello che è mancato è il controllo sui meccanismi che hanno consentito di locupletare, con gli "scartiloffi", migliaia di miliardi di dollari dal circuito del capitalismo onesto. E' semplicemente una questione extrademocratica, non una questione liberista.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi