cerca

La (il-)logica di Sofri

27 Gennaio 2009 alle 16:45

Ho appena finito di leggere il pezzo di Sofri in risposta a Rondoni sul caso di Eluana. In pratica lui dice: "Io non impongo la mia opinione a te mentre tu la vuoi imporre a me, ergo la mia è una posizione corretta mentre la tua è scorretta e fa paura. Fin qui tutto chiaro, ragionamento impeccabile. Non si capisce, però, perchè la opinione di Sofri debba essere imposta alla povera Eluana. Saluti perplessi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi