cerca

Il Cavaliere oscuro

27 Gennaio 2009 alle 11:45

Un Berlusconi mai così triste, titubante, si aggira per l’Italia. Nonostante Veltroni sia inesistente, nonostante la sinistra sia sparita, nonostante Gelmini, Sacconi e Maroni gli cavino le castagne dal fuoco. E’ la crisi imminente che lo preoccupa? Lui, vincente abituato allo sviluppo graduale, che dovrà affrontare una decrescita incalcolabile, rischiando la debacle.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi