cerca

Coerenze

27 Gennaio 2009 alle 19:00

Sulla questione dell’ Esistenza di Dio gli increduli (ed i perplessi) hanno un atteggiamento positivista, illuminista. Si vogliono “dimostrazioni” secondo il metodo scientifico. Su Obama, invece, il giudizio “positivo” è perlopiù fideistico: un a priori, una speranza, una rivalsa emozionale su Bush (questo sì giudicato dai “fatti”!), il “nuovo” della sua epidermide. Ma il meraviglioso (o sconcertante) è che questa bivalenza metodologica, questo scientismo/fideismo si trovano congiuntamente e generalmente nelle stesse persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi