cerca

Razionalizzazione… sogno e/o realtaà?

26 Gennaio 2009 alle 15:00

Secondo il detto che : la necessità aguzza il cervello !!! Se lo Stato, non ricevendo più le previste tasse per i noti motivi di crisi produttive, per riequilibrare i mancati introiti, dovrà piuttosto provvedere, per sè stesso una cura dimagrante (grande occasione e alibi per tale decisione). Inoltre, con l'attuale Parlamento (quasi "monocolore", avendo perso le due ali estreme), in questo momento, più che mai, l'Italia, più che di politica, ha bisogno di amministrazione e di gestione...a quello che è rimasto delle opposizioni, non rimane che collaborare (spes...)..per permettere che l'Italia, gradino dopo gradino, rimonti quella classifica che la vede ai livelli più bassi. Non vorrei (mai) che questa crisi, lunga in prospettiva, invece di incentivare nuove forme di riorganizzazione,diventasse alibi per adagiarsi all'ineluttabilità del momento. Domanda : E' ragionevole, ora, continuare a parlare di Presidenzialismo e cose simili ?? Più giusto abolire sprechi, Province e dimezzare parlamentari o alzare la soglia pensionabile delle donne a 62 anni (quella dei 65 non la prendo neppure in considerazione). D'altronde, la UE ci chiede l'adeguamento ai 65 anni, ma in quante altre cose siamo sopra (o sotto) agli altri Paesi e di andarci ad adeguare non se ne parla nemmeno ?? Delle frequenze TV Sky e Mediaset come è finita ??

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi