cerca

Obama presidente e l'ex Bush

21 Gennaio 2009 alle 21:40

Il tempo dirà se Bush è stato un presidente che ha lasciato il segno. Non si tratta di fare l'apologia, si tratta di vedere il contesto in cui ha operato, sappiamo quale. In questo senso va giudicato senza pregiudizi ideologici e al di là delle legittime opinioni. Posso solo dire che ha combattuto non solo per il suo Paese la minaccia islamista, ma anche per l'occidente intero, per la nostra libertà, ciò che non sappiamo fare noi europei. Quanto ad Obama, gli americani che l'hanno eletto si aspettano giustamente che realizzi quello che ha promesso, più in generale, però,vedere la sua elezione come quel qualcosa che cambierà la storia, che segnerà una svolta epocale,mi lascia un pò perplesso: mi pare che sia mancanza di realismo, di senso storico e politico, non è arrivato il nuovo Messia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi