cerca

Battisti (Cesare) dedica a Lula....

15 Gennaio 2009 alle 10:18

...Il mio canto libero sei tu. In un mondo che priogioniero è (dice bene, "caro" Cesare, il mondo è prigioniero di ingiustizie ) respiriamo liberi io e te (Le ricordo che quattro persone non respirano più). E la verità si offre nuda a noi e limpida è l'immagine ormai (beato lei che riesce ancora a specchiarsi). La veste dei fantasmi del passato (che lei porta ancora addosso) cadendo lascia il quadro immacolato (più che un quadro immacolato vedo un quadro alquanto sinistro, per non dire sinistroide)..e s'alza un vento tiepido....(spero si alzi presto un aereo dal Brasile verso l'Italia). Mi perdoni Lucio, se ho abusato della sua bellissima canzone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi