cerca

Ma gli atei pensano agli adolescenti

13 Gennaio 2009 alle 20:45

Certo che ad un adolescente inglese la campagna atea, esposta su 800 autobus del Paese e nella metropolitana di Londra, lanciata all'inizio di gennaio con il sostegno dell'Associazione Umanista Britannica (BHA), dovrebbe fare un certo effetto. Ancor più ad un'adolescente spagnola, perchè gli atei agnostici razionalisti spagnoli hanno calcato la dose traendo una conclusione pratica all'ipotesi tutta "inglese" "Probabilmente Dio non esiste". La conclusione spagnola è "Smetti di preoccuparti e goditi la vita" . Come farà un adolescente a godersi la vita ? Fumando spinelli, prendendo cocaina, bevendo, facendo sesso quando ne ha voglia...? Chi pagherà le spese ospedaliere dopo che avranno bevuto, fumato, sniffato, abortito...? Gli atei ?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi