cerca

A proposito di preghiere "rituali" e "scuse" al Card. Tettamanzi

12 Gennaio 2009 alle 14:00

Il Card. Tettamanzi durante il discorso per Sant'Ambrogio aveva sollecitato la cittadinanza a "dare" luoghi di preghiera agli islamici in ogni quartiere della città; ecco che sabato 4 gennaio qualche centinaio di islamici ha raggiunto piazza Duomo e, secondo il comunicato dell'Arcivescovato, "..essendo giunto l'orario previsto - si è tenuta la preghiera". La preghiera silenziosa non è più considerata positivamente dall'Arcivescovato di Milano? Il comunicato prosegue con una netta difesa di quel che è accaduto e viene richiamato un passodelladichiarazione Dignitatis Humanae: "Si fa ingiuria alla persona umana e allo stesso ordine stabilito da Dio per gli uomini, se si nega all'uomo il libero esercizio della religione nella società, una volta rispettato il giusto ordine pubblico". Il comunicato accenna che "un corteo che doveva interrompersi in piazza San Babila.. -violando le indicazioni delle forze di polizia- ha raggiunto piazza Duomo" e che alcuni hanno compiuto il "deplorevole gesto di bruciare le bandiere", ma ancora più forte viene ribadito che la preghiera è un "diritto fondamentale, inalienabile per l'uomo: ogni uomo, appartenente a qualsiasi religione, dovunque, anche a Milano", essa "aiuta l'uomo a considerare gli altri uomini come fratelli"! Per questo va notato che gli islamici si rivolgono verso la Mecca nelle loro preghiere rituali. Ma in quella città i credenti delle varie religioni sono considerati fratelli? In quella città come nell'intera Arabia Saudita non ci sono chiese e la stessa celebrazione della Messa è proibita! Qual è la posizione degli islamici residenti nel milanese a questo proposito? Perché non sollecitano le autorità di quel paese affinché consentano la costruzione di chiese e la celebrazione della Messa? Lo stesso Card. Tettamanzi non considera prioritario l'impegno perché i cristiani che lavorano in quel paese possano pregare anche comunitariamente senza dover temere di essere arrestati?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi