cerca

Gaza come il Bengodi

8 Gennaio 2009 alle 11:00

Il penoso giustificazionismo pro-islamista solitamente capace di edificare parabole cervellotiche pur di trovare una spiegazione al terrorismo suicida ed altre amene pratiche tipiche di partiti democratici come Hamas, ha toccato una nuova, grottesca frontiera. Dopo le passarelle gratuite donate da Channel 4 ad Ahmadinejad e l'editoriale di Khaled Meshal sul Guardian, in un articolo di William Sieghart apparso sul Times del 31 Dicembre (e che sarebbe interessantissimo vedere tradotto e magari anche commentato sul Foglio), gli arzigogoli terzomondisti lasciano spazio ad un ritratto a dir poco grottesco della Gaza ai tempi di Hamas. Invitando l'Occidente a rivedere la propria “distorta percezione” dell'organizzazione terrorista, l'autore dipinge la Striscia come una sorta di gaudente dopolavoro ferroviario dove si gioca a bocce e “la gente ascolta musica pop, guarda la tv e molte donne gironzolano senza velo”. Dove una comunità “prevalentemente secolare” ha scelto di votare un partito proponente una “piattaforma di cessazione della corruzione endemica e di miglioramento dei quasi non esistenti servizi pubblici” (roba che lo slogan elettorale di Obama era 'Muffa', altro che fanatici della teocrazia). Dove gli iperlaicizzati votanti “non professano l'obiettivo di islamizzare, Taleban-style, la Palestina”. E dove, naturalmente, la causa di ogni disastro è l'equivoco interpretativo che USA, Israele e Regno Unito hanno perpetrato non capendo che Hamas è un pacifico costruttore di progresso per la propria gente e non certo quell'ultrafondamentalista associazione statutariamente dedita al progetto di cancellare l'entità sionista dalla faccia della terra che tanti vogliono dipingere, incantati dal “mantra della sicurezza di Israele” intonato per giustificare l'attuale conflitto. Un articolo così spiega più di mille saggi in quale condizione di decadenza prona al politicamente corretto versa il nostro vecchio, cianotico Occidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi