cerca

Giustizia?

30 Dicembre 2008 alle 10:30

Notiziola del giorno: “MILANO – La decisione del giudice: domiciliari al parco. Dove ha trascorso anche la notte di Natale - L’uomo agli arresti sulla panchina – Fermato per furto, i genitori del 35enne non l’hanno voluto a casa”. Che genitori degenerati! A caldo mi è sembrata una notizia che non faccia onore ad uno Stato civile, ma in breve mi sono ricordato che proprio la magistratura, da qualche anno, vuole far passare il principio che i genitori debbano “mantenere” i figli che non possono o non vogliono provvedere a sé. Anzi: provvedere bene! E mi sono ricordato di un fatto riportato qualche mese fa, di un signore di 36 anni, ingegnere, che aveva avuto il coraggio (faccia tosta?), forse consapevole dei precedenti, di convocare il padre davanti ai giudici per farlo condannare a pagargli quanto dovuto (sic). E gli fu resa giustizia velocemente, se non erro. In quest’epoca in cui tanto si battaglia per una necessaria riforma della giustizia, mi sembra che la stessa non sia uguale per tutti, come si vuol far credere ed è messo in evidenza nel punto centrale d’ogni aula d’udienza: questo poveretto si è dato da fare per mantenersi (rubando, che non è un mestiere da tutti) ed è incarcerato, a congelare, sulla panchina di un parco, mentre altri che nulla fanno, ricevono il giusto guiderdone! Che il nuovo anno faccia il miracolo di riportare in vita la signora Giustizia? O dobbiamo aspettare la fine dei tempi?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi