cerca

TRASFORMISMO E...INVOLUZIONE ??

23 Dicembre 2008 alle 13:16

Sono passati pochi mesi dal precedente governo Prodi...(don't you know ?). La cui maggioranza era di una eterogeneità e contrapposizione, che il pensiero che tale Governo sia durato circa due anni...ha del miracoloso. Ebbene, quello che è rimasto di quella maggioranza, ridottasi, avrebbe avuto la possibilità di diventare più omogenea (ai giorni nostri)!!! Macchè, fuori tutte le "ali estreme", sono subentrati i "capibastone" (termine che caratterizzerà l'attuale periodo) oltre un Di Pietro che (avendo gonfiato i muscoli...dopo le Abruzzesi), contende a Veltroni la leadership dell'opposizione. Come se questo schieramento (anti-berlusconiano..a prescindere) vada a divaricare la sua disomegeneità, anche se ridotto all'osso. Questo segnale dovrebbe molto preoccupare il Leader cui fanno capo anche i "capibastone"...dimostrando che, effettivamente, quel PD era una composizione mal assortita, senza mordente e con qualche problema di "questione morale". W. Veltroni : "O innovazione o fallimento"... triste alternativa entro la quale si dovrebbe scegliere "l'innovazione"... ma le continue e sole parole...stanno "a zero". La sensazione è che questo susseguirsi di "redde rationem" o di ragion d'essere, "li" porti alla seconda ipotesi; lasciando all'attuale Premier sempre maggiori spazi. Già la proposta del sindaco Chiamparino per un PD del Nord, sarebbe un segnale di crepa evidente...E se per Veltroni fosse stata preferibile...la via africana?? Saluti e...Auguri di Buone Feste.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi