cerca

Dalla tragedia alla farsa

22 Dicembre 2008 alle 19:10

Sinistra Democratica ha organizzato un sit-in davanti al Ministero del Welfare, al grido di "Sacconi, il dolore non è affar tuo". Dopo la rivendicazione neo-femminista non del parto, ma della riproduzione in quanto tale, anche per il dolore e per la morte i tardocomunisti hanno trovato un proprietario, un portatore di diritti, un Ente supremo: la "società civile". Insomma, sono riusciti a buttare in cagnara anche la tragedia di Eluana. Certo, le premesse erano già poste: il professor Defanti che continua a parlare di "sospensione" dell'idratazione (la riprenderanno post mortem?) e di "accompagnamento" di circa quindici giorni (sta per agonia). Dove non è arrivata la mancanza di idee e di valori, ha supplito la sovrabbondanza di parole in libertà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi