cerca

Il mondo rovesciato

19 Dicembre 2008 alle 17:01

Siamo un Paese di corrotti, e lo sanno tutti,lo so io da quando sono bambina,lo sapete voi, lo sanno all'estero,lo sanno tutti. E'così, c'è poco da fare:abbiamo una classe dirigente ridicola e corrotta, politici indegni e corrotti, imprenditori col pelo sullo stomaco corrotti e corruttori. Non tutti ovviamente, ma tanti. E lo sappiamo tutti. E cosa fa un giornale sedicente libero? Auspica una riforma della giustizia che limiti fortemente la magistratura, e il messaggio che da sempre manda ai suoi lettori è che se ti indigni e ti schifi sei un qualunquista giustizialista moralista, che la real politik insegna che per far politica e soldi bisogna corrompere e farsi corrompere e che chi non lo capisce vive nel mondo delle favole e voi sì che siete fighi e l'avete capito bene! Poi ci si riempie la bocca di valori e della loro assenza, si sottolinea lo sbando della nostra società assassina, ci si straccia le vesti e non si risparmia nemmeno un grammo di dolore ad un padre già devastato per pura ideologia, ma se sei un meschino corrotto intrallazzino mafiosetto squallido ma molto ricco non ti si può dire che fai schifo e devi andare in galera, ma bisogna riformare la giustizia perché la politica è la politica, noi smaliziati lo sappiamo bene, e non può essere che il politico italiano non sia libero di fare schifo come sempre ha fatto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi