cerca

Crack Parmalat

19 Dicembre 2008 alle 16:00

La sentenza del caso Parmalat mi ha lasciato esterrefatto. Tanzi 10 anni, gli altri niente. Non sono un giustizialista anzi per Tanzi nutro profondo rispetto per il dramma che sta vivendo. Ma sinceramente non capisco come si possano assolvere persone che sicuramente per il ruolo che avevano hanno consigliato, avallato e sottoscritto le azioni di cui solo Tanzi è satato condannato. I dirigenti italiani di Bank of America e Citygroup sono stati assolti. Una considezione: mi sembra che questa assoluzione vada nella direzione di tutelare un modo di concepire il credito e la finanza che è lontano dai bisogni e dalle necessità del popolo. Mentre in questi giorni la stretta creditizia sta facendo chiudere tante aziende, dall'altro non ci sono segnali che le azioni sbagliate delle banche verranno punite. Per questo motivo sono preoccupato delle affermazioni del governo quando dice che le imprese verranno salvate tramite le banche. Ma le banche vogliono aiutare le imprese e, in alcuni casi, guidarle negli investimenti corretti? Mi sembra di no. Che siano esse piccole, medie o grandi come nel caso di Parmalat. Cordiali Saluti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi