cerca

Salvare la foca?

17 Dicembre 2008 alle 19:00

L’approvazione del Freedom of Choice Act, cioe’ la liberalizzazione selvaggia dell’aborto e’ uno dei primi punti sui quali intende intervenire la nuova amministrazione di Washington. E pare urgentissimo anche ristabilire i fondi a sostengo del family planning del United Nations Population Fund, che consiste poi nel finanziare la one-child policy della Cina. Ma a dire il vero, per non essere troppo di parte, le vere emergenze non sono queste secondo Planned Parenthood Federation of America, che invece ha un lungo elenco di misure necessarie per tutelare la “salute della donna”, si perche’ la gravidanza puo’ essere vista come una malattia da curare… E allora al centro del mirino e’ la nuova legislazione, ultimo atto di Bush, per consentire il “right of conscience" a dottori e personale sanitario che non vogliono praticare aborti o favorirli in alcun modo. Si perche’ la liberta’ di coscienza e’ da sopprimere a favore della liberta’ di aborto, liberi di uccidere ma non di pensare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi