cerca

"Conosci te stesso" e poi scoprirai il libero arbitrio

16 Dicembre 2008 alle 16:29

La vita è mia e la gestisco come voglio io. La vita è un dono di Dio e quindi indisponibile. Visione laica del libero arbitrio, e visione fideistica religiosa. Ma c'è un'altra visione sulla quale nessuno si sofferma a considerare: La Mente profonda dell'uomo. Là dove il VERO LIBERO ARBITRIO non riconosce la volontà espressa dalla ragione del senso comune legata da mille condizionamenti sì che di veramente “libero” non c’è quasi niente. Così, mentre l’Es e l’Io, nemici per antico destino, si contendono la sorte di ciò che non appartiene né alla ragione comune, né alla fede religiosa; l’uomo del XXI secolo, anziché guardare all’Oriente che indica l’alba dell’uomo si pone ad occidente del tramonto della sua stessa specie a riscoprire l’eutanasia e ad inventare il testamento biologico. Che l’Anno nuovo illumini la mente degli uomini a bandire ogni forma di intervento che porti a determinarne volontariamente la fine. Che questa speranza faccia il giro del mondo affinché non resti utopia!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi