cerca

Valori cristiani

12 Dicembre 2008 alle 10:20

Credere che i "valori cristiani" siano la salvezza del mondo e che l'attacco al relativismo culturale e religioso sia doveroso oltre che giusto, è un atteggiamento non di forza o ma di debolezza mentale e culturale che rivela paura della forza delle altrui idee, paura di un mondo che non ha più sistemi di valori assoluti, paura della morte, paura del diverso. Quello che avete voi è l'horror vacui, la paura del vuoto. Non siete abbastanza forti per vivere in un mondo in cui la moralità, l'etica, la giustizia sgorghino giorno per giorno dal cuore dell' uomo. Siete rigidi perchè non sapete amare, state sulla difensiva perchè vi sentite deboli ed invece di dibattere vi rinchiudete come bambini imbronciati su un castello di sabbia. Non avete in voi un concetto di bene e di male radicato fate il bene sono per una "premiazione" ultraterrena o un temporaneo senso di soddisfazione. Insomma un commercio spirituale con se stessi o con Dio. Debolezza, arroganza e un mercimonio ecco cosa è il cattolicesimo romano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi