cerca

Ieri, oggi, domani ...bis

12 Dicembre 2008 alle 13:39

Per Matteo Dellanoce Nessuna contestazione sul Cristo di ieri, ma su quello di oggi, a duemila anni dal suo ultimo saluto, e su quello di domani, in un mondo sempre tristemente uguale a se stesso, forse anche i credenti, ogni tanto, hanno qualche esitazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi