cerca

Dio e dolore

12 Dicembre 2008 alle 13:46

Dio avrebbe potuto semplicemente crearci contenti del mondo così com'è. Il dolore, a partire da quello fisico, alla fine è un'informazione, come se qualcuno ci dicesse: "vai via di qui! scappa! spostati!". Il dolore ci dice che questo mondo non ci basta, che abbiamo bisogno di Dio, e ci fa scegliere se perdonare oppure no Dio per avercelo fatto sapere, per averci dato la più grande, e terribile, delle libertà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi