cerca

Breve controreplica

5 Dicembre 2008 alle 20:45

L’art. 671 C.P. recita: «Chiunque si vale, per mendicare, di una persona minore degli anni quattordici (...) sottoposta alla sua autorità (...) è punito con l'arresto da tre mesi a un anno. Qualora il fatto sia commesso dal genitore (...) la condanna importa la sospensione dall'esercizio della patria potestà». Nel Codice Penale, come vede, la familiarità è un'aggravante, non un'attenuante, e prefigura la revoca della potestà genitoriale, non esercitata invece nel caso di specie. La ratio (il cardine, se vuole) di questa applicazione innovativa della Legge è appunto nell'argomento riportato nel dispositivo, cioè l'appartenza etnica con i suoi propri e specifici retaggi tradizionali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi