cerca

Timori infondati

3 Dicembre 2008 alle 19:55

Direi, per quanto ho appreso dalla stampa, che la vicenda del bimbo rom sia stata trattata un po’ superficialmente nelle cronachette. In primo luogo, la tradizione etnica non viene assunta come fonte del diritto. La Cassazione infatti non ha depenalizzato il reato di accattonaggio per i rom (ritenendo applicabile un diritto loro peculiare) ma ha ritenuto inesistente il reato di riduzione in schiavitù, ravvisando invece nella fattispecie quello meno grave di maltrattamenti in famiglia. Ciò che è rilevante è il legame familiare e le modalità con le quali il minore veniva impiegato nell’accattonaggio, attività questa percepita dal soggetto agente come “naturale”. Quella percezione non vale ad escludere la responsabilità penale per il reato di accattonaggio, ma è ritenuto sufficiente ad accertare l’animus del soggetto agente (ciò che è la prassi nel processo penale) giustificando, insieme alle non meno decisive circostanze oggettive, la distinzione fra riduzione in schiavitù e maltrattamenti in famiglia. Tant’è che la distinzione, come precisato dalla Corte, non sarebbe stata possibile se il bimbo fosse stato “acquistato” allo scopo o se condizioni e ritmi di “lavoro” fossero stati più pesanti. Per contro, è dubbio che una vicenda analoga con “indigenti” di diversa etnia avrebbe sortito una diversa sentenza. In secondo luogo, quel riferimento al più elementare senso morale sembra dimenticare che solo ieri l’impiego di minori in attività lavorative di famiglia fosse la norma e che la moralità del tempo (un tempo che la vulgata romantica vuole assai più virtuoso dell’attuale) era ben lontana dal considerarlo un maltrattamento: escluderei che una sensibilità così recente possa definirsi "elementare senso morale". Dunque nessun malinteso senso di accoglienza e nessuna relativizzazione del diritto, mi pare. Che l’accattonaggio sia intollerabile come tutte le forme di sfruttamento dei minori è, ovviamente, un altro discorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi