cerca

Quali fondamentalismi?

2 Dicembre 2008 alle 10:06

Egr. Sig.Stoppa, Lei ritiene che uno stato laico debba emendare i luoghi pubblici dai crocifissi. In definitiva le scuole, soprattutto, debbano essere nettate da ornamenti religiosi. manco fossero fonte di deviazioni e non di testimonianza di una storia fino a poco tempo fa condivisa. Lei dice che per la scuola bastano quaderni e libri. Allora Le chiedo: che cosa ci scrive uno stato laico in quei libri? Io, caro Sig. Stoppa, oserei di più nel chiedere conto allo stato laico del perché persistano a bella vista opere d'arte quali testimonianze di devozione religiosa o, anche, del perchè persistano feste nazionali le ricorrenze di ispirazione cristiana. E' ora di smetterla. In uno stato laico a Natale la scuola non deve interrompere le lezioni! E, per favore, niente canti natalizi che annunciano la pace nel mondo, potrebbe offendere i fondamentalisti, non solo religiosi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi