cerca

Eccellenza!

2 Dicembre 2008 alle 08:09

Contesto: trasmissione radiofonica IL RUGGITO DEL CONIGLIO. Un ascoltatore chiama in trasmissione per partecipare ad una simpatica sollecitazione dei conduttori. E' un cervello in fuga. Ricercatore costretto all'esilio, in Svezia dove lavora per la ricerca su farmaci anti Halzeimer. Parla con i conduttori e ad un certo punto: "......se sarebbe stato il caso avrei fatto.....". Mi sono detto: sarà colpa della contaminazione culturale svedese, è da 5 anni lì in Svezia. Ho metabolizzato e propongo un tema di ricerca, a costo zero: che fine ha fatto la ricerca dell'eccellenza, chi ha più a cuore la ricerca della perfezione in ogni agire umano, cosa fa l'uomo moderno (assunto che faccia ) per la ricerca del primato. La supremazia culturale dell'occidente è destinata all'estinzione perchè annullata da sistemi di comunicazione che privilegiano i percosi brevi riducendo tutto ad una media priva di picchi, appiattita cioè sul minimo comun denominatore da tutti compreso? L'eroe classico è un mito, l'uomo moderno è senza Dio e senza speranza ed è governato dal tempo effimero del consumo. Tutto ha inizio e fine nell'arco di uno spot pubblicitario. Nel mio piccolo, mi ribello.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi