cerca

Crocifissi

2 Dicembre 2008 alle 18:01

Chiedo una sola cosa a chi vuole togliere i crocifissi dalle scuole. Qualcuno si prenderà la briga di spiegare agli alunni che cosa ESSI sono? O possiamo spiegarlo solo nel segreto delle nostre case... Ehi, sveglia!! Il crocifisso non è un simbolo religioso e basta, non lo è più! E noi veniamo da lì, da un paio di millenni, a me sembra una tale assurdità questa! E vi credete più moderni e aperti, e invece non c'è nulla di più ottuso che cancellarsi, rinnegarsi, impedire ai figli di sapere anche solo perchè quel simbolo era lì, in nome di cosa poi? Dell'antipatia che i laici provano per la chiesa e la religione cattolica, e tiratela giù quella maschera per favore! Ditelo, liberatevi, ditelo a tutti che quel simbolo non lo sopportate voi, perchè a un vero un musulmano non passa nemmeno per l'anticamera del cervello (se non dietro vostro suggerimento) di venirmi a togliere un simbolo da un luogo qualsiasi, pubblico o privato. Non gli passa per la testa come non passerebbe a me, a casa sua, nelle sue scuole, nella sua terra. Il crocifisso purtroppo per voi, ci riguarda, è un simbolo dell'occidente, della nostra CULTURA. Cristo è stato un uomo, è diventato poi una immaginee non solo religiosa, una delle più diffuse in tutto il nostro territorio. Mi dispiace tanto se l'uomo più "famoso" di tutti i tempi è per i laici simbolo di un odioso credo. Ma non mi pare un valido motivo per toglierlo di mezzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi