cerca

Burocrazia della conversione

27 Novembre 2008 alle 11:00

Non so se Gramsci abbia baciato il Crocefisso in punto di morte, nè mi sembra che abbia importanza storica. Dal mio punto di vista me lo auguro, ma senza alcuna valenza politica. Mi sembra però meschino che la cognata a suo tempo abbia smentito "sdegnata" questa possibilità. E ancor più che il professor Vacca protesti la mancanza di "evidenze documentali" al proposito. Forse il modulo per la conversione non era stato debitamente compilato, nè sottoposto alla commissione per l'ortodossia marxista. Tanta tristezza, ulteriori conferme.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi