cerca

Rivoli di burocrazia

26 Novembre 2008 alle 20:33

Di norma negli edifici storici in Italia le Soprintendenze non accettano controsoffitti di tipo modulare leggero (quelli a quadroni in carongesso) poiché sono "brutti a vedersi", preferendo quelli realizzati in tavelle di laterezio (molto pesanti) che comunque non devono cadere. Tuttavia forse è giusto accettare che in una scuola si badi più all'utile che al dilettevole e che certe regole burocratiche siano applicate o disappalicate cum grano salis.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi